La finale di Champions League a Milano

13 Mag La finale di Champions League a Milano

La finale di Champions League a Milano è, dopo il successo di EXPO2015, l’ennesimo evento di portata internazionale ospitato dalla city, che organizzerà come ormai di consueto il Champions Festival tra Piazza Duomo e il Castello Sforzesco.

La sera di sabato 28 maggio sarà il momento della verità, quando tutti scopriremo quale delle due squadre della capitale spagnola si aggiudicherà il titolo supremo di Campione d’Europa: un derby dunque, carico di emozione e di tensione ancor di più perché la posta in gioco è molto più alta del prestigio e della soddisfazione nel vedere umiliata l’avversaria cittadina.

Stadio Giuseppe Meazza di Milano

Champions Festival
In attesa della fatidica partita che decreterà il vincitore della sessantunesima edizione del principale torneo calcistico del Vecchio Continente, Milano ospiterà il Champions Festival che, a giudicare dal programma, sarà grandioso e ricchissimo di eventi.

Walk of Champions
Sede principale del Champions Festival, a partire dalle 10:00 di giovedì 26 maggio Piazza Duomo, Piazza Castello, il Castello Sforzesco, Via dei Mercanti e Via Dante ospiteranno la Champions Gallery, aperta già dalla sera prima, una mostra patrocinata dai club meneghini A.C. Milan e F.C. Internazionale esponente più di 150 immagini riferite alla storia della Champions League, che vedrà come protagonisti le grandi leggende dei due club milanesi e le 32 maglie ufficiali delle squadre che hanno partecipato all’edizione 2015/2016 della massima competizione europea.

Ultimate Champions Match
Venerdì 27 a partire dalle 16:00 il Castello Sforzesco ospiterà un must del Champions Festival, ovvero un match tra le vecchie leggende del calcio internazionale. La scorsa edizione ha visto scendere in campo eroi del passato come Cafu, Edwin van der Sar, Davor Šuker e Clarence Seedorf. Per questa edizione le squadre non sono ancora state definite, l’unica cosa certa è che per la prima volta nella storia il match sarà aperto anche alle quote rosa: l’ambasciatrice della UEFA Women’s Champions League, Patrizia Panico ha già annunciato la sua partecipazione.

Tantissimi eventi sportivi e non
I quattro giorni del Champions Festival vedranno inoltre l’alternarsi di molteplici eventi sportivi rivolti al pubblico: clinic di calcio, sessioni di calcio per giocatori di tutti i livelli e il torneo adidas Young Champions. Dal punto di vista musicale, i palchi saranno animati da artisti di fama internazionale, tra i quali spiccano Lea Rue, Dhamm, Prime Circle, Shelly Bonet, Francesco Rossi e Benny Benassi. l’apertura musicale sarà invece inaugurata da un meraviglioso coro gospel, mentre nel pomeriggio di sabato si terranno le Konami Pro Evolution Soccer Finals.
Tra gli sponsor ufficiali della Champions League, Gazprom ha organizzato l’evento “Football for Friendship”, Gatorade un piccolo torneo di calcio a cinque, e Pepsi Max, memore dello spirito godereccio che affianca ogni evento sportivo, organizzerà una “mixology experience” al Maximum Taste bar al Castello.

Sfide e Contest
Olre agli eventi ufficiali, intorno al Champions Festival va ricordata una caccia al tesoro a premi e un selfie contest sui social network: chi si scatterà un selfie con la replica gigante della Champions potrà vincere due biglietti per la finale di sabato 28!

Champions League

 

About Giorgio Ratti

Nasce a Milano nel giugno del 1992 e fin dai primi anni di vita sviluppa un amore profondo per la sua città. Scopre nei primi anni di scuola la passione per la scrittura, che continuerà a coltivare negli anni alternando racconti di fantasia e storie più verosimili. Amante dei viaggi, si muove il più possibile per l'Europa, apprezzando la moltitudine culture e usanze che popolano il Vecchio Continente. Attualmente collabora con NjoyMi e frequenta la facoltà di Farmacia all'Università Statale di Milano.